U n a V i s i o n e c o m u n e

U n a V i s i o n e c o m u n e

Grazie alla passione di 2480 vigneron che ogni giorno condividono un percorso valoriale e culturale legato alla civiltà della vite e del vino, Colomba Bianca custodisce e valorizza un patrimonio ampelografico composto da oltre 32 varietà autoctone e internazionali, da cui nascono vini identitari e fedeli al territorio Colomba Bianca, sotto la guida del Presidente Leonardo Taschetta, è impegnata sin dalla sua nascita a dare il giusto valore al territorio e al lavoro profuso dalla grande famiglia di viticoltori che, attraverso la passione e la dedizione per la propria terra, rappresenta il cuore pulsante della cooperativa: 2480 soci accomunati da una filosofia produttiva incentrata sulla piena tracciabilità tra vigneto e bottiglia.
Visione

S t o r i e d i V i t i c o l t o r i : c o m p e t e n z e e p a s s i o n i c o n d i v i s e

visione-comune_pres
Grazie alla passione di 2480 vigneron che ogni giorno condividono un percorso valoriale e culturale legato alla civiltà della vite e del vino, Colomba Bianca custodisce e valorizza un patrimonio ampelografico composto da oltre 32 varietà autoctone e internazionali, da cui nascono vini identitari e fedeli al territorio Colomba Bianca, sotto la guida del Presidente Leonardo Taschetta, è impegnata sin dalla sua nascita a dare il giusto valore al territorio e al lavoro profuso dalla grande famiglia di viticoltori che, attraverso la passione e la dedizione per la propria terra, rappresenta il cuore pulsante della cooperativa: 2480 soci accomunati da una filosofia produttiva incentrata sulla piena tracciabilità tra vigneto e bottiglia.
Una comunità, composta prevalentemente da piccoli imprenditori agricoli, che partecipa attivamente – con coraggio e fare imprenditoriale – nella realizzazione di un modello di Viticoltura lungimirante e dinamico, intravedendo nella ‘cooperazione’ il concept ideale per accrescere la visibilità del marchio nel Mondo. Un gruppo dirigente che ha avuto il compito di costruire l’azienda e di condurla verso nuovi scenari, investendo molto sulle risorse umane, sull’esperienza e sulle competenze. Un team che abbraccia e presidia tutti i settori dell’azienda e che ha nel Consiglio d’Amministrazione e nella dirigenza una guida sicura, riconosciuta e capace di coinvolgere, in questa visione produttiva, l’intero corpo aziendale, dal Presidente sino al giovane cantiniere appena entrato in azienda. Una straordinaria avventura cominciata ad inizio anni ‘70 con un numero ristretto di viticoltori che, accomunati da sconfinata passione e solidarietà, sono stati in grado di sviluppare una serie di valide iniziative – sia sotto il profilo tecnico che logistico – convergendo tutti gli sforzi verso un obiettivo condiviso: salvaguardare le peculiarità delle proprie terre, attraverso vini di qualità, autentica espressione del patrimonio ampelografico siciliano.